Il Forum dedicato al modellismo dinamico
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 FAMO 88mm Flak 1/16 WIP

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1 ... 7 ... 11, 12, 13, 14, 15  Seguente
AutoreMessaggio
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5900
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 75
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: FAMO 88mm Flak 1/16 WIP   Mar 25 Set 2018 - 12:44

sharky63 ha scritto:
Non so se sia solo questione di peso, le gomme anteriori sembrano non avere alcun grip sul terreno, mentre il dietro le spinge anche se sono di traverso.
Forse va combinata meglio anche la miscelazione fra sterzata delle ruote e sterzata dei cingoli che devono "seguire" ed aiutare l'impostazione delle ruote stesse.
C'è qualche filamto dell'originale da cui si possa capire com'era la dinamica reale. Non penso fosse un fran slalomista sto coso lungo con cingoli dietro e ruote davanti, mi sembra molto più "sbilanciato" dell'Half Track, ma magari è solo un'impressione.
Hai di che lavorarci su.

... è questione di miscelare i motori in progressivo con il servo della sterzata. Sul mio a suo tempo ho installato il DMD taminkia collegato al servo ottenendo la proporzione desiderata e lo stesso è valso sul'SWS per quel che riguarda la sterzata sotto controllo. Il discorso del carico a terra lo sentono poco o niente l'Halftrack e l'SWS per la minore superficie di carico scaricata sul terreno ...

... la sterzata "impegnativa" sul FAMO reale è data dall'intervento manuale sui freni all'uscita del complesso differenziale ... come sulla maggior parte dei semicingolati tedeschi compreso il FAMO Tatra ...

Non è raro osservare sui filmati vedere questi veicoli tirare "dritti" specialmente su fondi poco consistenti.

... il buon met5 ha sposato una rogna intenzionata nel dare del filo da torcere a oltranza e qui mi viene da ridere sui FAMO trattati in passato dove ognuno vantava il (tutto bene) e come no! geek

I tacchetti di gomma hanno un comportamento differente se usati su pavimentazioni oppure su terreno. Però a mio avviso aspettarsi che il mostricciattolo giri senza opporre resistenze la vedo dura.

... ricordo che in prova caricai un chilo di piombo sull'avantreno per farlo girare ...

Una cosa che non ho capito sarebbe l'infelice scelta sul disegno dei cingoli. Del semplice metallo avrebbe reso meglio dei tacchetti di gomma che scavano nell'argilla affossando il veicolo, slittavano sul ghiaccio mancando la presa imponendo la sostituzione totale attorno ai cento chilometri.

.


Ultima modifica di Sven Hassel il Mar 25 Set 2018 - 14:14, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
sharky63

avatar

Messaggi : 387
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 55
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Re: FAMO 88mm Flak 1/16 WIP   Mar 25 Set 2018 - 12:53

Una cosa di sicuro, è troppo "scattoso" e questo scarica le gomme anteriori per effetto del trasferimento di carico.
Deve dargli più pastosità e regolare differentemente la centralina (o la radio).
Resta il fatto che mi pare che proprio le Gomme non grippino....
MET, non è che hai montato roba da drift?


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
met5

avatar

Messaggi : 1378
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 49
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: FAMO 88mm Flak 1/16 WIP   Mar 25 Set 2018 - 13:08

sharky63 ha scritto:


Resta il fatto che mi pare che proprio le Gomme non grippino....


Allora ci sono due fattori che concorrono:

1) le gomme sono state realizzate in gomma dura, stampate in 3D e non sono affatto morbide

2) il carrellaggio ha vari elementi di piombo che installai io per stabilizzarlo



Volendo toglierne alcuni da dove cominciare?

Intanto si continua con il secondo prototipo del radiatore

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5900
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 75
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: FAMO 88mm Flak 1/16 WIP   Mar 25 Set 2018 - 14:06

.

Volendo toglierne alcuni da dove cominciare?


... per quanto ho sperimentato sui panzer pesanti: Tiger 1 e 2, Panther e KV, scaricando l'anteriore e il posteriore, le sospensioni centrali lasciate di serie consentono la rotazione del veicolo ... altro discorso per le sospensioni regolabili che nel caso FAMO non ci sono ...

Però, il Mercedes cingolato sterza molto bene con il solo servo e i meriti si devono alle gomme morbide, idem per l'SWS.

... a suo favore interviene la distanza fra l'avantreno e la cingolatura come effetto timone



... una gomma dura e piatta, senza talloni, credo scivolerebbe anche sulla terra ...

Prima di agire sulle zavorre (che servono eccome) sarebbe più semplice prendere una camera d'aria, tagliarla a manicotto da infilare sulle ruote, o se ti è facile, provarlo con le gomme originali.

........ sono le continue prove e contro prove che risolvono i problemi e so che tu hai dalla parte sbagliata il tempo a disposizione .........

Ciao pala rotante, ti seguo in prima fila cheers cheers cheers

.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
sharky63

avatar

Messaggi : 387
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 55
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Gommine   Mar 25 Set 2018 - 14:25

Mi accodo al maestro, prova a dare grip alle gomme anteriori, almeno per capirne l'influenza sul problema.
Io vedo che i camion Taminkya ci lavorano parecchio sulle gomme tallonando e distorcendole nelle curve più strette.
Certo che con tutto quel peso dietro ti sei messo nelle peggiori condizioni, il veicolo reale aveva tutto il motore sulle ruote con cabina corazzata al seguito.
Quindi aggiungi anche peso davanti e, non mi ricordo com'è fatto, ma fai "lavorare" l'assale per cercare grip.
Se rallenti il mezzo e le accelerazioni dai più tempo alla telaistica per seguire le impostazioni di comando, sei troppo "scattoso" e perdi aderenza dove già ne hai poca.
Potresti far ristampare le gomme svuotandole dentro o lavorarle con dei fori per ammorbidirle (fori interni ovviamente non passanti, vista la bassa velocità l'equilibratura non t'interessa).
Mi sembra, ma la prospettiva può ingannare, che tu abbia la convergenza aperta, e la gomma esterna in curva chiude meno dell'interna, dacci un occhio e magari vai di convergenza (lascierei perdere l'Ackermann anche se a mali estremi...)
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
met5

avatar

Messaggi : 1378
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 49
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: FAMO 88mm Flak 1/16 WIP   Mar 25 Set 2018 - 14:28

Prova & riprova. Alla fine qualcosa ne esce. E non è detto che quello che ha reso lo Sherman così bello aiuti il Famo. Anzi.

I 5 pesi che avevo messo nelle traverse pesavano 1100 grammi, i due pesi sul muso altrettanto.

Rimossi i pesi dal telaio il comportamento è a mio avviso molto soddisfacente. Questa sera inoltro video ripreso da altezza ruote per il palato dello Sven....stay tuned

Per il discorso convergenza siamo d'accordo. L'avantreno fa pena.... troppo sbrindellato. Ma una cosa alla volta.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
met5

avatar

Messaggi : 1378
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 49
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: FAMO 88mm Flak 1/16 WIP   Mar 25 Set 2018 - 14:46

....tra parentesi il tempo è poco ma lo sfruttiamo al massimo:

Installazione epossidica della centina porta speaker:


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
met5

avatar

Messaggi : 1378
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 49
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: FAMO 88mm Flak 1/16 WIP   Mar 25 Set 2018 - 22:55

Allora, eccoci. Sicuramente qualche purista sarà sobbalzato sull'installazione della centina porta speaker. Mi serviva un incollaggio strutturale, una volta installata la griglia, in muso e la blindatura la parte è inaccessibile. Non amo la cianoacrilica: troppo fragile. Se non sono dadi e bulloni per incollaggi strutturali l'epossidica bicomponente è imbattibile.

Ecco i video rasoterra con il peso rimosso dai longheroni pincipali. Sul supporto più scivoloso che esista mi sembra un risultato onorevole:



Il peso tra i longheroni era superiore al kilogrammo. Quello installato sopra le ruote anteriori è altrettanto. Discorso a parte merita l'avantreno il quale definire scandaloso è riduttivo:



urgono le boccole per quel gioco mostruoso e da fissare meglio le ruote anteriori
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5900
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 75
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: FAMO 88mm Flak 1/16 WIP   Mar 25 Set 2018 - 23:14

.

... a botta calda hai tutto l'avantreno da rivedere, compresi i leveraggi sull'accopiamento sterzo ...

Seguendo i tuoi lavori capisco meglio il tedesco che buttò tutto quanto costruendo il suo FAMO da cima a fondo, neppure la più semplice realizzazione è compromessa dall'inaffidabilità.

....... dovrei avere le foto dell'avantreno rifatto ... più trovarle bom

lol!

....... trovate Very Happy











... anche questo modellista ha dovuto intervenire drasticamente



.studiaci sopra study study study study

.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
borealis

avatar

Messaggi : 491
Data d'iscrizione : 18.03.13
Età : 47
Località (indirizzo completo) : San Paolo Solbrito (AT)

MessaggioTitolo: Re: FAMO 88mm Flak 1/16 WIP   Mer 26 Set 2018 - 8:03

Sven Hassel ha scritto:

... è questione di miscelare i motori in progressivo con il servo della sterzata.
.

Io percorrerei questa strada, anche grazie alle possibilità di programmazione e personalizzazione della IBU, ovvero ricercare il realismo attraverso una emulazione software del comportamento dinamico reale, anziché cercare di ottenerlo per via meccanica, vista la complessità del sistema.

_________________
Ci sono i Modellisti, e poi ci sono i...


Il Nobel per l'Ignoranza a questo Anonimo:
"...Ho cercato informazioni sui nobel assegnati sul modellismo senza trovare assolutamente niente, e ora come la mettiamo?..."
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
sharky63

avatar

Messaggi : 387
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 55
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Re: FAMO 88mm Flak 1/16 WIP   Mer 26 Set 2018 - 10:25

Un avantreno così Taminkia non lo pensa neppure... lol!
Tra giochi, geometrie oscene e servocomando sembra il museo degli orrori.
Se volevi pensare di aver finito.... affraid
E dato che sei un meticoloso non ti lascierai tentare da soluzioni imbruttite come le prime che vedo qui sopra.
Una bella riprogettazione, magari con le balestre funzionanti sarebbe la morte sua
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5900
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 75
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: FAMO 88mm Flak 1/16 WIP   Mer 26 Set 2018 - 13:11

sharky63 ha scritto:
Un avantreno così Taminkia non lo pensa neppure... lol!
Tra giochi, geometrie oscene e servocomando sembra il museo degli orrori.
Se volevi pensare di aver finito.... affraid
E dato che sei un meticoloso non ti lascierai tentare da soluzioni imbruttite come le prime che vedo qui sopra.
Una bella riprogettazione, magari con le balestre funzionanti sarebbe la morte sua

... sulla prima soluzione mi piacerebbe tanto osservare come curva praticamente senza nessun carico sulle gomme affraid

Visto il "basculaggio oscillante" la balestra lavorerebbe poco, però, mi aspetto dal rotante met5 l'effettivo miracolo sull'avantreno.





............... questo per farlo curvare l'ha dotato di scarponi fuori misura



.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
met5

avatar

Messaggi : 1378
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 49
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: FAMO 88mm Flak 1/16 WIP   Mer 26 Set 2018 - 19:45

Bisogna imparare da quello che ci circonda. A volte le soluzioni sono semplicemente alla portata di tutti. Riprogettare l'avantreno? Non ne ho capacità/ tempo/ voglia.

Dovrei aver risolto il problema con un pragmatismo russo e semplicità statunitense.

Notte di suspance affraid
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
met5

avatar

Messaggi : 1378
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 49
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: FAMO 88mm Flak 1/16 WIP   Gio 27 Set 2018 - 21:41

Allora ecco il barbatrucco: una bussola tagliata a metà lol!



Provvedimento semplice e operativo:



A questo punto ho provato varie configurazioni di fine corsa, ripidità e reattività .... Tutto tramite la radio. Il risultato migliore è il seguente







Il setup migliore per il gas era al 30-35% della potenza. Andando a dare tutto gas si otteneva una velocità del mezzo molto reale.

Purtroppo con quel setup della radio quando si andava a sterzare (ed un solo cingolo entra in azione) il Famo non riusciva a sterzare.

Sono stato costretto a riportare al 90% altrimenti il mezzo non sterza. Come detto da Sven il mezzo si trova molto più a suo agio sul fuoristrada che sull'asfalto. Devo aumentare un pelo la convergenza delle ruote un poco troppo aperte, ma meno sbrindellate di prima
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5900
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 75
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: FAMO 88mm Flak 1/16 WIP   Ven 28 Set 2018 - 9:58

.

... brutta rogna bel problema ......................

Direi A metti le ruote in convergenza lineare, si aprono da sole sulla sterzata.

... B la camber osservata sul filmato (che non dovrebbe esserci sull'avantreno seriale) da che cosa deriva?

C dovresti eliminare ogni gioco (anche minimo) su tutti i perni ruote, perni accoppiamento e sterzo.

D spiega a che cosa servono le bussole spezzate?

.... l'SWS monta l'identico disegno simile all'avantreno FAMO



... con una modesta camber e convergenza lineare che diverge sterzando



Un avantreno si basa su tre punti: l'incidenza dei perni di sterzo, la convergenza ruote e la camber impostata.

... troppi giochi ne deformano il corretto assetto funzionale ....

A te non so ma a me queste rogne mi appassionavano una pacco Basketball study

lol!

.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
sharky63

avatar

Messaggi : 387
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 55
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Trattore   Ven 28 Set 2018 - 11:14

La geometria di sterzo sembra quella di un trattore con un grande angolo di kingpin che fa lavorare le ruote riportandole al centro.
Non è solo questione di camber, se guardi in sterzata la ruota si sdraia.
Anche la convergenza mettila a 0° o leggermente negativa, aperta la si usa raramente per compensare difetti delle geometrie.
anch'io non ho capito le bussole cui fai riferimento.
Su, dopo tutto quello che hai fatto chiudere gli occhi su sta bruttura non è una soluzione (guarda che ti capisco, io son 4 anni che ci tiro dentro con l'ex ambulanza) alien
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5900
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 75
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: FAMO 88mm Flak 1/16 WIP   Ven 28 Set 2018 - 12:17

.

... la modesta esperienza l'ho avuta sui camion taminkia dai quali ho copiato alcuni avantreni "inventati" (causa scala 1.16) impossibili da trovare in commercio



........ persino Scale Art nonostante le raffinate soluzioni ha superato i difetti funzionali riguardo la sterzatura



... il servo montato rigorosamente allineato con la barra d'accoppiamento è già una prerogativa trascurata su altre marche

I precedenti sistemi empirici pubblicati in precedenza hanno aggirato drasticamente gli stessi problemi da te incontrati e la domanda fatta a suo tempo alcuni mesi fa si ripete: ma ci sono differenze fra i FAMO prima e seconda serie e la tua ultima acquistata, tali da smadonnare sul carrellaggio, trascinatori, cingoli compresi, da averlo ridotto peggio e inaccettabile come acquisto? La risposta dare un sì.

... in rete di FAMO datati 2017/2018 proposti sui forum, nemmeno l'ombra scratch Suspect affraid confused alien

.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
met5

avatar

Messaggi : 1378
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 49
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: FAMO 88mm Flak 1/16 WIP   Mar 2 Ott 2018 - 23:26

Allora capiamoci....... di avantreni non ne capisco una mazza.

Detto questo andiamo con ordine (partiamo dalle mie conoscenze automobilistiche):

Campanatura (od angolo di Camber):



Convergenza



il sopracitato angolo di King Pin (solo un ristretto numero di ingegneri ne è a conoscenza Smile)



Veniamo a noi, ecco il nostro tragico avantreno::





con i relativi movimenti:



i piani non sono perfettamente in piano, ma ecco un difetto:



il bulloncino ha un gioco che fa ballare tutto il fusello. L'idea è quella di controforare ed usare un bullone con il gambo non filettato (attualmente uso un bullone completamente filettato in quanto il bullone passa per 3 fori tutti filettati) ed installare un dado autoblocccante a valle. Il gioco sul perno di un millimetro sulla ruota si amplifica.....

Sulla convergenza ci posso lavorare:

url=https://servimg.com/view/19377001/2075][/url]

ma sulla campanatura non ho proprio idea su come intervenire.

Sono pronto ad applicare ogni suggerimento lol!

PS: Dimenticavo le bussole.....



Se guardate il primo video sull'avantreno balla tutto perché asiatam ha lasciato un gioco che è un baratro lol!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5900
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 75
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: FAMO 88mm Flak 1/16 WIP   Mer 3 Ott 2018 - 10:34

.

... allora considera la camber O come riferimento (se tu potessi agire sul merito della camber positiva sarebbe il meglio) quindi ogni minimo gioco dev'essere tolto, eliminato! Compresi i bracci sterzo e accoppiamento ...

Anche sui truck taminkia, meno per i Wedico, ci sono interventi d'esperienza per assicurare il completo controllo sulle parti.

... ovviamente anche i cerchioni/ruote devono avere i perni molto precisi altrimenti sono altri giochi d'oscillazione fastidiosi ...

Confessi di saperne poco sugli avantreni, non importa si impara, parti dal fatto di avere cuscinettato l'intero carrellaggio e di avere trascurato la parte importante sulla direzione. Sto cazzo di aborto vietnamita costruito senza responsabilità di mercato commerciale, credo sia da rifare per la metà e ci sei arrivato solo vicino se lo pretendi funzionale senza nessuna ombra.

... quelli postati sui forum e tolti dalla circolazione hanno avvilito i proprietari al punto d'essere conservati come statici ... l'uso continuato sarebbe stato deleterio e credo in pochi a metterci le mani seriamente per riparazioni continue (senza parlare delle prestazioni da evitare sul difficile) ...

Tornando a bomba, perni e bussole, per ogni gioco in discussione, niente filetti che sulla zama "raspano" il materiale portando giochi dove non ci vogliono.

.... la ragione che ha spinto utenti FAMO a sostituire o migliorare l'avantreno l'hanno fatto in base agli stessi difetti riscontrati sul tuo e ripeto: le prime due serie NON avevano problemi del genere. I miei acquisti sono stati tutti della seconda serie e sono senza difetti sull'avantreno ...

Ciao pala rotante, sono sicuro che tiri fuori un gioiello di precisione sterzante

.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
sharky63

avatar

Messaggi : 387
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 55
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Giochi deleteri   Mer 3 Ott 2018 - 11:13

Dalle immagini il kingpin sembra a zero, quindi l'effetto di "sdariamento" della ruota è legato ai giochi.
Un paio di boccoline e recuperi il tutto con poco sforzo.
Come ti ha detto Sven evita, dove puoi, che le parti filettate "girino" sul fisso: puoi usare boccoline incollate o sostituirle con pernetti e seeger.
Parti dal gioco dei fuselli sull'asse di sterzo e annullalo, poi ti sistemi i rinvii di sterzo ed il basculaggio del ponte.
Un paio di giorni di lavoro.
Uh, dimenticavo l'asse ruota sul fuso a snodo e la ruota sull'asse ruota.
Per inciso l'angolo di kingpin o angolo d'inclinazione dell'asse di sterzo, impone al fuso, e quindi all'asse ruota, di muoversi non parallelamente al terreno (se impostato diverso da 0°) e quindi ha l'effetto di aumentare o diminuire il camber in fase di sterzata andando a far lavorare il battistrada non parallelamente al terreno. Serve, insieme all'angolo di caster, a migliorare la direzionalità in rettilineo, aiutando ad autencentrare il sistema di sterzo ed i suoi giochi. Lo vedi chiaramente nei trattori a 2 ruote motrici. Nel tuo caso, vista la geometria dell'avantreno mi sembra sia a zero, salvo non sia inclinato tutto l'insieme della fusione sull'asse stesso.
Riguardando il filmato mi pare che anche il servocomando non sia bello fluido, magari è il risultato dei giochi sui rinvii, ma sembra grattare molto.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5900
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 75
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: FAMO 88mm Flak 1/16 WIP   Mer 3 Ott 2018 - 12:03

.

... buon appetito durante la pausa di lavoro Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

.Siamo tutti in prima fila con te.

................. bambolina d'incoraggiamento



.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
met5

avatar

Messaggi : 1378
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 49
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: FAMO 88mm Flak 1/16 WIP   Mer 3 Ott 2018 - 23:20

DIspaccio dal fronte occidentale. Nonostante la penuria di uomini e tempo oggi si è agito su due fronti.

Fronte n.1 riduzione dei giochi del malefico avantreno. Si è tentata la certosina strada di creare degli spessori con fogli di nastro di alluminio per compensare il gioco di 0,3 mm che il bulloncino aveva. La strada di creare una bussola il cui spessore è sotto il millimetro è impraticabile.

L'eliminazione del gioco ha riguardato anche i perni ruota, dove il gioco poteva amplificare quello indotto dal fusello. Se per la ruota di destra non ci sono stati problemi non possiamo dire altrettanto per la ruota di sinistra....... che non ha gradito:



Una colata di precisione a base di colla epossidica bicomponente ricomponeva il disastro (dopo i primi istanti di panico la consueta lucidità operativa poneva fine all'avaria meccanica):  



Apparentemente il gioco sembrava essere eliminato. Fino a quando il movimento era indotto dalla mano andava tutto bene. Quando ho dato corrente, tutto è tornato esattamente come prima. Una avantreno da incubo. La ripresa video mi ha permesso di capire dove è in realtà il problema.

Ecco il primo video:



si vede chiaramente che sterzando tutto balla. Ma ancora più didattico il secondo video:



guardate bene questi punti:



si vede chiaramente che vanno ad urtare la parte interna del cerchione sconquassando tutto l'avantreno.

Per riprendermi dalla delusione sono passato al secondo fronte, un attività molto più creativa:





non è ancora finito, stasera ho messo un secondo velo di stucco nei punti ancora con delle cavità ma diciamo che ci siamo quasi!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sven Hassel

avatar

Messaggi : 5900
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 75
Località (indirizzo completo) : Canzo

MessaggioTitolo: Re: FAMO 88mm Flak 1/16 WIP   Gio 4 Ott 2018 - 9:18

.

... scoperto il problema basterebbe accorciare i braccietti che ostacolano la completa sterzatura



... con i cerchi originali non interferivano, però con i tuoi in misura più larga la lunghezza andrebbe ridotta (per le bussole cerca i tubetti d'ottone nei negozi del navale)

... come notava Paolo anche la posizione del servo incide sull'importanza



............ volendo si potrebbe collegare direttamente il servo sulla barretta d'accoppiamento



Buon lavoro romano

lol!

.


Ultima modifica di Sven Hassel il Gio 4 Ott 2018 - 9:45, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
sharky63

avatar

Messaggi : 387
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 55
Località (indirizzo completo) : Via Gandhi 1

MessaggioTitolo: Re: FAMO 88mm Flak 1/16 WIP   Gio 4 Ott 2018 - 9:40

Ottimo lavoro d'indagine! Il supporto tecnologico ti ha svelato l'arcano.
Adesso sarà "na passeggiata e salute" sistemare il difetto.
Un solo dubbio: la carreggiata è corretta?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
met5

avatar

Messaggi : 1378
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 49
Località (indirizzo completo) : Roma

MessaggioTitolo: Re: FAMO 88mm Flak 1/16 WIP   Gio 4 Ott 2018 - 18:50

Grazie a tutti per le segnalazioni, per cambiare posto al servo ho un altro muso, deve stare in quella posizione. Comunque i giochi non mi piacciono proprio.

Nel weekend end cercherò una soluzione migliore.

Intanto per risollevare il morale sono andato avanti con il muso:



Posso dirmi soddisfatto del risultato
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: FAMO 88mm Flak 1/16 WIP   

Torna in alto Andare in basso
 
FAMO 88mm Flak 1/16 WIP
Torna in alto 
Pagina 12 di 15Vai alla pagina : Precedente  1 ... 7 ... 11, 12, 13, 14, 15  Seguente
 Argomenti simili
-
» Vomag + 88mm
» Flak 88mm.
» 88mm et altro
» FAMO 18T Asiatam
» Infine il Famo!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
LAVELLI GIOVANNI :: MODELLISMO RC-
Vai verso: