LAVELLI GIOVANNI
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


Il Forum dedicato al modellismo dinamico
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

 

 Berlino camo

Andare in basso 
2 partecipanti
AutoreMessaggio
met5

met5

Messaggi : 1740
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 52
Località (indirizzo completo) : Roma

Berlino camo Empty
MessaggioTitolo: Berlino camo   Berlino camo EmptyDom 28 Feb 2021 - 0:20

I forum, questa inesauribile fonte. Direttamente dal 2010.

Ciao Jens,
mia nonna era alla consegna del carro armato di Henschel.
Era spesso triste o arrabbiata quando i veicoli nella cosiddetta mimetica berlinese dovevano o dovevano essere consegnati.

Credevo che tu, in quanto professionisti, lo sapessi,
soprattutto da quando ho visto veicoli meravigliosi qui in perfetto mimetismo berlinese !!!!

Berlintarn era l'abbreviazione dell'ordine dell'OKW per quanto riguarda la composizione dei colori dei veicoli WH.
Si può leggere senza ulteriori indugi "L'OKW annuncia"
A quel tempo è stato stabilito che i veicoli dovevano essere generalmente verniciati in tre colori. Le truppe combattenti avevano la priorità per i colori.
Perché non solo i colori IG hanno seguito l'esempio con il cambio di colori a breve termine (come i toni RAL oggi). il colore prodotto è stato inviato principalmente ai frontali.
Due tipi di primer sono stati inviati alle fabbriche per la produzione. La vernice poi rimasta è andata nelle fabbriche.
Negli ultimi mesi di guerra, almeno a Henschel a Kassel, solo le parti sensibili alla ruggine potevano essere adescate. Quello era molto poco sul serbatoio. La parte principale dei serbatoi era in acciaio inossidabile!
Non per niente lo slogan "ROTEN AUS ALKLETT" è uscito con un primer rosso. I veicoli sono arrivati ​​davanti e solo allora sono stati spruzzati o spazzolati nell'Inst, persino verniciati con una spugna e uno straccio!
Quindi questi pezzati rossi o grigi a Kassel erano chiamati Berlintarn.
Ci sono molte foto degli ultimi carri armati, non solo di Kassel, che hanno lasciato le opere in strani colori.
Non solo su youtube o simili puoi vedere i treni merci caricati con Stug IV in rosso. A colori !!!!

Non voglio dipingere me stesso come un ragazzo saggio.
Ma i miei nonni e parenti erano in armatura qui a Kassel.
E ne erano ancora orgogliosi.

Ma la mimetica berlinese era stata ordinata in questo modo dall'OKW.
Era soprattutto una questione di classifica dell'assegnazione del colore.
Perché i veicoli in prima linea / soprattutto in occidente / sono stati riverniciati molto spesso (circa ogni 2 mesi).


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Ciao Norbert,
questo è interessante con il camouflage "Berlin", le tue conoscenze sono state tramandate oralmente o dove l'hai preso?
Come la maggior parte delle persone qui, sono (probabilmente) un po 'sorpreso, perché penso che molte persone qui siano d'accordo sul fatto che questa fosse, o sia, una favola, con il camuffamento "Berlino"!?!?


Ora sono sorpreso!
Dato che mi sono interessato a questo hobby solo dall'inizio dell'anno, ho pensato che almeno si sarebbe saputo.
Puoi leggere tutto questo.
C'è la serie di pubblicazioni "L'Alto Comando della Wehrmacht Annuncia"
Lì, come un diario, ogni giorno viene elencato cosa è successo dove su quale fronte.
I singoli comandi possono essere letti anche se non erano segreti.
Puoi anche leggere i colori IG nel Chronic.

Non posso davvero nominare il giorno o il mese adesso.
A Berlino, l'OKW ha deciso che a tutti i veicoli WH dovrebbe essere data una mano di vernice a tre colori con effetto immediato.
Il colore di base era un tono color sabbia.
Quindi il marrone cioccolato
alla fine è stato dipinto in verde.
Gli schemi di mimetizzazione sono stati dati alle piante.
I singoli capi delle truppe determinarono la loro mimetizzazione solo nella truppa, ma

i produttori di vernici non furono in grado di fornire queste vernici nella quantità desiderata.
A Berlino è stato quindi deciso che, per motivi di priorità, la vernice appena prodotta doveva essere consegnata direttamente al front office.
Il resto è entrato in produzione solo in seguito.
Ciò significava che molti veicoli hanno ricevuto la vernice antiruggine solo quando hanno lasciato i lavori.
Non aveva assolutamente nulla a che fare con la vernice mimetica.
È stato innescato solo in alcuni punti.

Mia nonna, che guidava questi veicoli per il carico, era sempre imbarazzata a guidare per tutta Kassel con un veicolo così semilavorato.
Per qualsiasi motivo, i veicoli sono stati caricati su vagoni in varie stazioni di carico a Kassel.
La nonna appendeva sempre la bici sopra la canna del cannone per tornare alla fabbrica con lui.
Ricordo ancora che doveva guidare i carri armati sui carri.
Quindi la canna del cannone è stata spostata verso l'alto.
In questo modo, i ferrovieri potevano sempre vedere quale veicolo doveva ancora essere ancorato.
Le foto che si possono vedere qui sono già mimetizzate.
Berlitarn era lo stato grezzo del carro armato.
Quando i serbatoi sono stati poi rivestiti con Zimmerit, erano quasi bianchi.
Non c'era nemmeno colore su di esso.
Non ce n'erano.

Il rivestimento con Zimmerit è stato fatto da prigionieri di guerra a Kassel.
Deve essere stata una cosa molto pericolosa da fare.
La nonna raccontava sempre delle ustioni alle mani e alle braccia dei lavoratori forzati che avevano a che fare con il cemento.

Inoltre non c'era carburante.
L'ultimo o uno degli ultimi King Tigers è stato prelevato dalla fabbrica dall'equipaggio stesso.
Con così poco carburante che poteva guidare per incontrare gli americani fino a Gudensberg.
Dove poi si è dovuto rinunciare a causa della mancanza di carburante.
Anche questo serbatoio non doveva essere stato verniciato. Lo si può ancora leggere dalle cronache degli ultimi giorni di guerra a Kassel e dintorni,
anche le foto di questo veicolo alla Knallhütte o successivamente alla fattoria, dove è stato abbandonato.
Sono tutti solo in nero ma puoi vedere che non aveva il camuffamento.


Posso essere così arrabbiato.
Tutta la mia ricerca negli ultimi 6 anni è stata gettata a mare qui con un filo. Scherzi a parte:

Certamente negli ultimi mesi di guerra c'erano veicoli che a volte non erano completamente verniciati. Qua e là il rullo era ancora nel rivestimento antiruggine, ecc.
Ma con le migliori intenzioni non riesco a immaginare che un veicolo sia mai stato consegnato solo in rosso Mennigge. Il quale equipaggio quindi
attraversa l'area con una boa leggera, cerca l'inst. (Rarità in questo momento) e poi fa dipingere la capra. Inoltre, non sono presenti immagini di tali veicoli.
La Tiger II al Knallhütte aveva un Hart Edge a 3 strati. Questo è stato fatto saltare in aria dal suo stesso equipaggio e poi
trascinato dagli americani in una vicina cava di ghiaia per la smilitarizzazione.

All'epoca in cui Zimmerit veniva ancora applicato, c'era anche molta vernice. Se non sbaglio, Zimmerit è stato interrotto il 44 settembre.
Poi devo ancora difendere l'opera d'arte di Robert Doepp. Leggi il rapporto più da vicino da quale idea è nato questo veicolo.
Per molti modellisti (mi annovero tra loro) è divertente costruire veicoli degli ultimi giorni di guerra. Per costruire un veicolo straordinario per te. In secondo luogo, sicuramente una certa quantità di vernice antiruggine su alcune parti
Per rappresentare il contrasto. E terzo, non costruire un veicolo con camuffamento da imboscata che esiste già abbastanza nel mondo dei modellisti.

Molte cose dei libri, sono dell'opinione, non devono sempre essere credute.

Ad esempio, si dice che ci fosse un'unità che raccolse alcuni Jagdpanther direttamente da uno stabilimento di Hannover. Poiché questi veicoli non erano ancora stati completati, l'equipaggio ha aiutato con il lavoro per installare le lenti target che mancavano ancora.
E poi entriamo in azione. Il fatto che su questi carri armati non sia stato ancora effettuato alcun aggiustamento delle armi o tiro del cannone di bordo non ha avuto importanza.

Non voglio ferire te e la tua conoscenza in alcun modo, ma con alcune storie penso che la verità non sia sempre stata lì.


Ciao,
scusa, posso solo risponderti ora.
Sono davvero un po 'stupito ora che a quanto pare si sa così poco!
In molti video o libri ci sono rapporti su veicoli che sono arrivati ​​solo nella parte anteriore con vernice antiruggine.
I formatori avevano il compito di fornire loro il colore.
In molti libri e immagini puoi vedere come i veicoli in mimetica berlinese sono venuti davanti per ricevere la vernice mimetica appropriata lì.
Non solo Wolfgang Fleischer scrive nel suo libro "I cannoni d'assalto tedeschi 1935-1945 forniti anche a Berlintarn o solo con antiruggine sono arrivati ​​i veicoli al fronte. Scrive anche che i singoli veicoli a Danzica in." Rusty "ha dovuto essere abbandonato
nel" Buffalo Brigade "Descrive esattamente come 14 pezzi di vernice antiruggine sono arrivati ​​sul davanti per ottenere la vernice mimetica con vernice diluita con carburante con stracci per la pulizia.
Münch, probabilmente l'autore più noto, scrive di equipaggi di Stug a cui è stata assegnata la Croce di Cavaliere a causa delle loro uccisioni. anche se i loro passamontagna erano ancora nel "Berlintarn"! Dopo tre settimane al fronte, i veicoli rimanenti hanno ricevuto la vernice mimetica. Puoi anche leggere da lui che gli equipaggi erano autorizzati a prendere in consegna i loro veicoli nella fabbrica nel loro stato grezzo anche senza un'arma aggiustata o sparata!
Egon Kleine e Volkmar Kühn raccontano anche della mimetica berlinese nei loro libri.
Anche qui puoi leggere e vedere come 3 Tiger I in "color avorio" (Zimmerit) hanno lasciato la fabbrica verso il fronte.
I veicoli nel Berlintarn non sono stati consegnati solo ad Alklett e Henschel.
Ma puoi leggerlo ovunque!
Ci sono libri meravigliosi sulle istruzioni della Wehrmacht. Per noi modellisti questi sono i più interessanti per ottenere foto dettagliate.
È stato riferito così tanto che i veicoli sono stati utilizzati allo stato grezzo per ricevere in seguito la vernice mimetica appropriata.
Il veicolo è stato anche riverniciato più volte nel giro di poche settimane, soprattutto nella Ruhrkessel!
Sicuramente non voglio provocare alcuna discussione qui.
Ma Berlintarn era un termine consolidato non solo per l'OKW.
Mfg
Norbert


Ciao Sascha,
scusa se sto segnalando solo ora.
Ma c'è ancora abbastanza materiale di lettura che descrive esattamente quali veicoli sono stati consegnati, quando ea chi nel "Berlintarn".
La maggior parte di loro erano sicuramente gli Stug.
In "The German Assault Guns" si legge a pagina 144 // gli ultimi tre veicoli sono stati assegnati il ​​20 aprile senza verniciatura.
I veicoli "The Tiger" 11 sono stati presi in consegna direttamente dagli equipaggi. Anche in questo caso senza vernice e senza alcuna mimetizzazione.
Anche lo sparo dell'arma è stato omesso.
I 5 Jagdpanzer IV / 70 furono rilasciati dall'ufficio dell'esercito senza verniciatura e furono consegnati direttamente al 2 ° SS Pz Div das Reich.
Il Leibstandarte AH dice che gli equipaggi dello Stug perduto hanno lottato per ottenere un "rosso". Dal momento che non c'era nessuno che è stato abbattuto in battaglia!
L'elenco può essere completato ulteriormente.
Quindi, se sei interessato, sarò felice di cercare date e cifre.
MfG
Norbert
Torna in alto Andare in basso
Sven Hassel

Sven Hassel

Messaggi : 7900
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 78
Località (indirizzo completo) : Canzo

Berlino camo Empty
MessaggioTitolo: Re: Berlino camo   Berlino camo EmptyDom 28 Feb 2021 - 10:08

.

... modellismo e cultura vanno di pari passo dopo 80 anni e ancora se ne parla a dispetto di coloro che si accontentano del superficiale (effetto illustrazione pubblicità) ...

Il sapere alberga sulla bocca degli sciocchi e il conoscere è una strada tutta in salita chiamata curiosità.

... se non sei curioso sei poco intelligente e la dimostrazione la trovi da quello che sei, sai fare e dimostri ...

.Grazie Met5 davvero molto interessante, eeeeeeeeh d'estrazione estera dove il modellismo brilla come un faro nella notte.

Italiani dove siete

.
Torna in alto Andare in basso
 
Berlino camo
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
LAVELLI GIOVANNI :: FORUM DISCUSSIONE-
Vai verso: