LAVELLI GIOVANNI
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


Il Forum dedicato al modellismo dinamico
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

 

 Tiger n° 1

Andare in basso 
3 partecipanti
AutoreMessaggio
Sven Hassel

Sven Hassel


Messaggi : 7996
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 78
Località (indirizzo completo) : Canzo

Tiger n° 1 Empty
MessaggioTitolo: Tiger n° 1   Tiger n° 1 EmptyVen 29 Ott 2021 - 18:21

.

C’era una volta perché sono vecchio e non mi avete ancora raggiunto, per la mia età, fu il momento in cui scesi sul modellismo in scala 1.16 dopo decenni di abbandono sulle scale minori in 1.35 statiche, dove imparai da questa scuola di formazione, molto, soprattutto sulle variegate colorazioni.

… per un caso fortuito, un conoscente esportatore di candele di cera, mi disse vedendo l’interesse per i carri armati Tamiya manifestato chiacchierando, che nella zona compartimentale cinese sul confine con l’India aveva visitato un piccolo complesso artigianale dove producevano carri, a sua detta, simili in tutto al mio taminkia. Mi disse anche che i prezzi cinesi non esorbitavano le cifre chieste in Italia e se volevo un campione al prossimo espatrio commerciale me lo avrebbe fatto avere. Mi misi d’accordo per una dozzina se la cifra di acquisto fosse stata davvero bassa e così fu che mi trovai un mese dopo il cartone spedito dalla Cina nel suo ufficio da ritirare. Il costo unitario in lire, siamo agli inizi del 2000 fu di 11.500 lire al pezzo. Quando incominciò l’importazione commerciale i prezzi si aggiravano sulle 96.000 lire ma è nel 2002, precisamente il 3 Maggio 2002, che l’Euro diventa la valuta ufficiale dei Paesi dell’Unione monetaria europea e gli Heng Long si trovavano attorno ai 125 euro.
… della dozzina avuta tramite l’importazione compiacente, quattro carri non funzionavano. La qualità era scadente, nessun lontano paragone con i Tamiya. Errori grossolani evidenti quali lo scudo del cannone invertito e la stessa canna del cannone troppo gonfia (causa l’interno intubato per lanciare pallini) l’impianto elettrico faceva ridere, la meccanica approssimata ma a me interessavano soggetti sui quali fare esperienza diretta. Da uno a caso emerse il mio primo numero 1. Come la monetina di Paperon de Paperoni il suo primo guadagno …

Questo soggetto non l’ho mai presentato. Altri dello stesso lotto sono apparsi sui forum ma non questo. Errori di gioventù mai corretti negli anni per via di una mia ferrea logica: si impara solamente sbagliando. Attraverso le successive esperienze, osservando i lenti progressi innovativi maturati attraverso le numerose richieste di conoscenti alle prime armi di fronte al fenomeno cingolato in espansione, mi trovai catapultato nella branca nascente dei cingolati presso che sconosciuta in Italia.
… il n°1 fu la cavia per lo zimmerit. Il rivestimento già lo applicavo sulla scala minore incidendo con pazienza una sogliola di das “pasta per modellare” con la punta di un cacciavite. Sulla scala superiore ci vuole una vita per rifinire le incisioni e bene o male fu il primo tentativo. In seguito usai meglio la creta per sculture, più umida e facile da riprendere il giorno dopo, per farla aderire pennellate di Bostix dopo avere irruvidito le superfici lucide di plastica …

Tiger n° 1 101_9464

Nessuna problematica per le verniciature poiche ne avevo dipinto a centinaia in scala minore. Sono sempre stato esagerato nelle mie personali esperienze e se incomincio una cosa la finisco nel migliore dei modi. La differenza fu che le scale minori le vernici a pennello, ma per la 1.16 ci vuole la vernice soffiata e poco male visto che da aerografista di professione, non mi mancavano le attrezzature di comodo. Boicottai le vernici taminkia per quelle industriali. Trovati i RAL e l’indiscutibile alta qualità commerciale sulla quale la garanzia era fuori discussione ignorai la tendenza allupata di consumare pochi grammi di obsoleta vernice costosissima, comoda certo ma specie in bomboletta acqua del rubinetto. Aerografavo soggetti esposti alle intemperie garantendo le mie opere sconvolgendo la concorrenza inorridita che usavano vernici ad inchiostro (facili da spruzzare con aeropenne convenzionali) le mie costose sparavano vernice industriale e poco ci voleva per capire che la vernice di massima resistenza è sulle automobili e non nei negozi di belle arti o sulle bacheche taminkia per neofiti allocchi.

… la comparsa dei carri cinesi aprirono la possibilità di avvicinare chiunque ai cingolati grazie all’enorme differenza fra i presenti taminkia costo medio 800/900 euro contro l’allettante 125 euro abbordabile senza una donazione di sangue ...

Tiger n° 1 101_9510

Fin agli inizi mi sono mosso contro corrente urtando lo staticismo conservativo di coloro seppure in sordina ostentavano i cingolati taminkia immacolati, puliti, lustri e senza anima se non l'immagine del giocattolo per adulti immaturi.

... un mostro di acciaio, per chi li ha osservati da vicino, possiede la maschia opulenza del terrore imminente. Un carro operativo deve saper esprimere l'immediata comunicazione di che cosa è. Mi attirai le ire dei puristi e le critiche dagli antenati sbattendomi la balle seguendo la mia strada ...

Tiger n° 1 101_9511

Sono trascorsi 20 anni da questo primo lavoro e adesso si danno per scontato innovazioni seguite durante gli anni, ma questo a quell'epoca sconvolse veramente parecchie opinioni e tendenze modellistiche (e ce ne erano di qualificati per confrontarci) dai quali appresi imparando, perchè non si nasce "imparato" e se poi diventi bravo lo ascolti detto da altri.

lol!

.
Torna in alto Andare in basso
met5

met5


Messaggi : 1752
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 52
Località (indirizzo completo) : Roma

Tiger n° 1 Empty
MessaggioTitolo: Re: Tiger n° 1   Tiger n° 1 EmptyVen 29 Ott 2021 - 23:23

Grazie della condivisione
Torna in alto Andare in basso
Sven Hassel

Sven Hassel


Messaggi : 7996
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 78
Località (indirizzo completo) : Canzo

Tiger n° 1 Empty
MessaggioTitolo: Re: Tiger n° 1   Tiger n° 1 EmptySab 30 Ott 2021 - 9:57

met5 ha scritto:
Grazie della condivisione

... comprendo le persone, prima, di quel che sanno fare ...

Non è il modellismo che fa l'uomo.

lol!

.
Torna in alto Andare in basso
Sven Hassel

Sven Hassel


Messaggi : 7996
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 78
Località (indirizzo completo) : Canzo

Tiger n° 1 Empty
MessaggioTitolo: Re: Tiger n° 1   Tiger n° 1 EmptySab 30 Ott 2021 - 10:27

.

Tiger n° 1 101_9512

... massacrare un soggetto, specie costoso come un taminkia, sacralmente adorato a 90 gradi inculati contenti, nessuno osava immaginare vent'anni fa di traslare il realismo dinamico effettivo sul carro operativo ...

Tiger n° 1 101_9465

... la mia non fu un'azione dissacratoria, affatto. L'indole sull'innovazione insegue il movimento sovrano e mi da fastidio l'immobilismo statico. I conservatori poi sono l'immagine perdente con il bottone dell'importanza becera dell'ignoranza pubblica. Strapazzare la materia, forgiare la sagoma, alterare l'aspetto, entrano nel modellismo come il chiodo nel legno duro. Accarezzare quanto ho pagato adorando un marchio è la dipendenza più idiota si possa immaginare che incolla un'idea cristallizzata, è come il matrimonio definito la tomba dell'amore ...

Tiger n° 1 Qk9znf10

... senza sdegnare un buon lavoro che insegna parecchio lo trovo fighetto come un bel dipinto da galleria ma qui ci troviamo a riprodurre dell'acciaio distruttore e non la Spyder da passeggio ...

Tiger n° 1 101_9513

Come usciva 80 anni fa da un combattimento un micidiale panzer tedesco? Imbellettato o lercio da sopravvissuto?

lol!

......... ho prodotto modellismo e non copie su copie di copie infinite copiate da superficiali stupidi ripetenti Suspect Embarassed scratch rendeer drunken geek Sleep

.
Torna in alto Andare in basso
Sven Hassel

Sven Hassel


Messaggi : 7996
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 78
Località (indirizzo completo) : Canzo

Tiger n° 1 Empty
MessaggioTitolo: Re: Tiger n° 1   Tiger n° 1 EmptyDom 31 Ott 2021 - 10:07

.

... il modellismo, quello VERO, è creativo.............

Tiger n° 1 101_9466

I ciaparini come li chiamava il novarese leggi accessori, oggi si trovano in commercio ma il bello è saperseli fare da soli. Un bidoncino per chissà quale contenuto. Sacchi e coperte. Il cavo di traino spazzato da un colpo ricevuto. Il contenitore agganciato sul rommelkiste. Semplice cartoncino sagomato e incollato. Mattoni ricevuti da esplosioni ravvicinate o qualcuno pensa che in combattimento non finiscano terra, pietrame e ogni genere di materiale sollevato dalle cannonate su carri armati?

Tiger n° 1 101_9514

... messi in vendita i secchielli si inflazionarono i panzer............. lo avevo collocato vent'anni fa ...

Tiger n° 1 101_9515

.............. l'identificazione aerea non poteva mancare ... le reti per impedire l'ingresso del terriccio ... un proiettile per scena ...

Osservando dopo tanti anni i primi sforzi per copiare dei realismi trovo la zimmerittatura ridicola eppure ricordo che fu epica riprodurla.

• Qualsiasi sia la tua ricerca devi impiegare tempo, pratica, sforzo, devi rinunciare a tantissime cose per ottenerlo. Devi tenerci molto, una volta che l’hai ottenuto è in tuo potere, non può venire trasmesso, risiede in te, è letteralmente il risultato della tua disciplina.

... l'esperienza non è improvvisazione superficiale ma un lento lungo percorso e se non possiedi lo strumento giusto appartieni alla mediocrità umana ...

lol!

.
Torna in alto Andare in basso
borealis

borealis


Messaggi : 632
Data d'iscrizione : 18.03.13
Età : 50
Località (indirizzo completo) : Laggiù nella valle

Tiger n° 1 Empty
MessaggioTitolo: Re: Tiger n° 1   Tiger n° 1 EmptyDom 31 Ott 2021 - 10:25

Una foto vale più di mille parole, soprattutto quando sono dette a vanvera da scatolari seriali:

Tiger n° 1 0ca1157cef0e823e7ec4a25b1d4592f6

lol!

_________________
Carri RC Taminkya: 99% plastica, elettronica obsoleta e prezzo da gioielliere... ma vuoi mettere che bella la scatola?? lol!

Tiger n° 1 Tamynk10
Torna in alto Andare in basso
Sven Hassel

Sven Hassel


Messaggi : 7996
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 78
Località (indirizzo completo) : Canzo

Tiger n° 1 Empty
MessaggioTitolo: Re: Tiger n° 1   Tiger n° 1 EmptyDom 31 Ott 2021 - 12:21

.

... più facile di così ...

Tiger n° 1 Kv1-be14

... prima la foto poi ...

Tiger n° 1 Kv1_7_21

... la copia prototipata ...

Tiger n° 1 Oip_2110

Tiger n° 1 100_7315

Tiger n° 1 Oip_li12

Tiger n° 1 100_8715

... semplice per chi non si inventano difficoltà ...

lol!

.





.
Torna in alto Andare in basso
met5

met5


Messaggi : 1752
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 52
Località (indirizzo completo) : Roma

Tiger n° 1 Empty
MessaggioTitolo: Re: Tiger n° 1   Tiger n° 1 EmptyDom 31 Ott 2021 - 14:47

Sven Hassel ha scritto:
.

... 



Tiger n° 1 100_8715

.
Sicuramente a distanza di anni riguardando questo lavoro lo avrai notato al volo. All'epoca l'errore ti é sfuggito
Torna in alto Andare in basso
Sven Hassel

Sven Hassel


Messaggi : 7996
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 78
Località (indirizzo completo) : Canzo

Tiger n° 1 Empty
MessaggioTitolo: Re: Tiger n° 1   Tiger n° 1 EmptyDom 31 Ott 2021 - 16:25

.

... l'archivio lo data 2008 epoca frenetica per la Factory dove oltre il lavoro ordinario mi trovavo 5/6 carri da riparare e verniciare alla settimana con danni non da poco perchè erano reduci da prove di trial massacranti con motori da sostituire, cingoli a pezzi e carrelli distrutti ...

Dal cemento asfalto e pavimenti arrivare sulle prove trial dove sabbia, ghiaia e brecciolino insegnavano molto sull'uso corretto del cingolati, per alcuni dal dito veloce danneggiare in carro era ordinaria amministrazione. Novegro 2009 Il Gianka ne fa fuori 5 dei suoi e due prestati, io ritorno in Factory con 15 panzer da riparare. Partecipavo al massimo con un solo carro sapendo che avrei riempito l'auto al ritorno, così anche per le piazze.

... 4/5 ore su qualunque terreno era impossibile non riportare danni. Il trial non piaceva ai fighettoni da salotto-moquette per questa ragione. Sullo Jagdtiger ho cambiato i gear bok 6 volte e fui il primo a montare i cingoli metallici zavorrando con un totale sul campo pari a 11 chili e 600 per ottenere la massima aderenza. C'era un solo avversario da temere: il panzer III agile come uno scoiattoli e con un carrello che non si intasava. I peggiori sono i carrelli Henschel Tiger - Panther e Kingtiger ai quali basta acqua e fango per bloccarli ... poi uscì il meglio del meglio KV1 che mise tutti quanti in riga ...

Non sono stati i tedeschi i costruttori dei migliori carri da combattimento e neppure gli angloamericani ma i soviet con la trazione posteriore e i carrellaggi che smaltivano qualunque impedimento intralciasse lo scorrimento dei rulli sui cingoli.

Tiger n° 1 00k211

Tiger n° 1 00k510

... lo hai sollevato e visto di persona ...


lol!

.
Torna in alto Andare in basso
borealis

borealis


Messaggi : 632
Data d'iscrizione : 18.03.13
Età : 50
Località (indirizzo completo) : Laggiù nella valle

Tiger n° 1 Empty
MessaggioTitolo: Re: Tiger n° 1   Tiger n° 1 EmptyDom 31 Ott 2021 - 18:46

met5 ha scritto:

Sicuramente a distanza di anni riguardando questo lavoro lo avrai notato al volo. All'epoca l'errore ti é sfuggito

Voleva probabilmente dire 'schiacciate (e ribaltate) i fascisti' lol!

_________________
Carri RC Taminkya: 99% plastica, elettronica obsoleta e prezzo da gioielliere... ma vuoi mettere che bella la scatola?? lol!

Tiger n° 1 Tamynk10
Torna in alto Andare in basso
met5

met5


Messaggi : 1752
Data d'iscrizione : 22.12.15
Età : 52
Località (indirizzo completo) : Roma

Tiger n° 1 Empty
MessaggioTitolo: Re: Tiger n° 1   Tiger n° 1 EmptyDom 31 Ott 2021 - 19:04

No Bore, mi riferivo al cingolo teso come la corda di un violino.

Dopo averlo preso in mano....il KV1 non ho potuto non prenderlo.

Pagato anche troppo, diventerà.....se non cambio idea......un SU-152
Torna in alto Andare in basso
borealis

borealis


Messaggi : 632
Data d'iscrizione : 18.03.13
Età : 50
Località (indirizzo completo) : Laggiù nella valle

Tiger n° 1 Empty
MessaggioTitolo: Re: Tiger n° 1   Tiger n° 1 EmptyDom 31 Ott 2021 - 20:25

met5 ha scritto:
No Bore, mi riferivo al cingolo teso come la corda di un violino.

Dopo averlo preso in mano....il KV1 non ho potuto non prenderlo.

Pagato anche troppo, diventerà.....se non cambio idea......un SU-152


Ah no, io dicevo lo slogan, ci sono 3 caratteri cirillici ruotati di 180°

_________________
Carri RC Taminkya: 99% plastica, elettronica obsoleta e prezzo da gioielliere... ma vuoi mettere che bella la scatola?? lol!

Tiger n° 1 Tamynk10
Torna in alto Andare in basso
Sven Hassel

Sven Hassel


Messaggi : 7996
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 78
Località (indirizzo completo) : Canzo

Tiger n° 1 Empty
MessaggioTitolo: Re: Tiger n° 1   Tiger n° 1 EmptyLun 1 Nov 2021 - 8:42

.

...  ci sono 3 caratteri cirillici ruotati di 180°... copiati probabilmente da una foto capovolta drunken

... i cingoli tesi: ottimo spunto per spiegare, specie per te che hai sollevato l'KV1 della Heng Long, le sospensioni sulla versione taminkia sono soffici e se ci metti mezzo chilo di zavorra vanno a pacco. Servono sospensioni con il filo a torsione possibilmente regolabili da tarare in vari punti, i primi sull'anteriore e posteriore. Nel mezzo si gioca sull'aderenza calcolata. Nel trial le sospensioni devono flettere per copiare l'ostacolo. Un veicolo leggero "ballerino" perde aderenza con i cingoli a mezz'aria e con un assetto zavorrato la serie taminkia con le "solite lamelle" si schiaccia impedendo la rotazione ...

In più i carri HL sono stampati flettendo pochissimo, le plastiche sono dure e spesse a confronto dei taminkia ingusciati con alluminio. La preparazione di un carro da trial capace di procedere su terreni e ostacoli scientemente creati sul percorso dove sono richieste specifiche insindacabili, per esempio il cingolo performante, cioè il miglior disegno, la larghezza che non lo faccia ribaltare, soprattutto un carrellaggio che smaltisce senza trattenere niente che lo blocchi, sono soltanto i basilari interventi però la carta vincente si trova sulla base di lavoro e il KV1 ha dalla sua anche la tenuta stagna in acqua e della melma fangosa se la ride uscendo indenne.

... non ho inventato la zavorra tanto per appesantire il carro. Ho provato e riprovato aggiungendo dove serviva. Con la metà saliva pendenze slittando, quindi si fermava, con il doppio la salita si concludeva. In sostanza ho reso il soggetto il più possibile vicino all'originale ispirazione e non è tutta scena osservare i cingoli del soviet molto rilassati, la ragione si trova sull'escursione delle sospensioni che devono consentire l'allungamento stesso dei cingoli senza la forzatura sui perni ...

ps. il KV1 della Compagnia Novara era destinato ai giochini IR. Cingoli tesi da pavimenti.

lol! lol!

.
Torna in alto Andare in basso
Sven Hassel

Sven Hassel


Messaggi : 7996
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 78
Località (indirizzo completo) : Canzo

Tiger n° 1 Empty
MessaggioTitolo: Re: Tiger n° 1   Tiger n° 1 EmptyMar 2 Nov 2021 - 10:13

.

... nonostante la grezza inesperienza mi sono costruito il supporto per la MG ...

Tiger n° 1 101_9517

... vidi in fotografie la salita sul panzer ...

Tiger n° 1 101_9518

... il gruppo fumogeni con i cavi elettrici ...

Tiger n° 1 101_9519

Senza computer mi arrangiavo con quanto avevo sperimentato in passato sulle scale minori, se metti nel cassetto quel che meglio sai fare poi lo ritrovi quando serve.

Tiger n° 1 101_9520

Tiger n° 1 101_9521

Tiger n° 1 101_9522

... i bruttissimi fanali della prima ora non li ho voluti sostituire e provate a dare al cavo d'acciaio la parvenza reale del suo uso in piega ...

La dozzima acquistata erano "sparapallini" senza IR. In pentola già bollivano estrapolazioni variegate che attiravano la curiosità a valanga sui cingolati.

Tiger n° 1 Berget10

... la visione sconvolse traumatizzando i milanesi bigotti convinti che avessi "cannibalizzato" un sacro taminkia inorriditi nel guardarlo senza neppure capire un derivato cinese ...

Antenati, cavernicoli, ottusi e presuntuosi rincoglioniti da un marchio portabandiera, veri servi del padrone.

lol!

.
Torna in alto Andare in basso
Sven Hassel

Sven Hassel


Messaggi : 7996
Data d'iscrizione : 19.09.12
Età : 78
Località (indirizzo completo) : Canzo

Tiger n° 1 Empty
MessaggioTitolo: Re: Tiger n° 1   Tiger n° 1 EmptyMer 3 Nov 2021 - 9:26

.

... errori tanti. Come il nero fumo sullo spegni fiamma  affraid i tedeschi usavano polveri da sparo senza fumo per non segnalare la posizione ...

Tiger n° 1 101_9523

... i carichi sulle grate di aspirazione del raffreddamento. Fanno scena ma fottono il motore ...

Tiger n° 1 101_9524

... l'antenna non se po vedè ...

Tiger n° 1 101_9525

... eppure spopolava dove arrivava e senza neppure volerlo divenni un punto di riferimento ...

Tiger n° 1 101_9526

... non appena iniziò l'importazione Heng Long mi trovai decine di carri soprattutto da verniciare tanti che ne ho perso il conto ...

Tiger n° 1 101_9527

... senza disdegnare la produzione Tamiya immobilizzata dalla cultura commerciale giapponese /dove si vende non si modifica/ consentirono una larga fetta di mercato ai cinesi e questi su parecchi soggetti superarono i taminkia offrendo esattamente le specifiche richieste dall'utenza estrapolando esattamente dai forum internazionali le informazioni (inchieste di mercato) trascurate dai giapponesi. Tamiya non campa di soli carri armati, ha una vastissima produzione presente ovunque, però non ha saputo arginare altre marche dove sui carri RC hanno fatto le scarpe espandendo modelli ben oltre i taminkia fermi addormentati da decenni scontentando chi seguivano l'innovazione galoppante nel momento d'oro in Italia. L'estero valuta attentamente l'acquisto e non si lancia di pancia a spendere facilmente, differenzia i prodotti e trova la carta vincente. L'italiota ne fa una missione di fede monocanalizzata miope, ottusa. Chiuso e compresso è costretto, per non ammettere di fasciarsi, con una bandiera sbiadita, d'essere l'ultimo antenato con un giocattolo in mano ...

lol!

.

Tiger n° 1 101_9528
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato





Tiger n° 1 Empty
MessaggioTitolo: Re: Tiger n° 1   Tiger n° 1 Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Tiger n° 1
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
LAVELLI GIOVANNI :: MODELLISMO RC-
Vai verso: